Carabinieri (Germogli)
Carabinieri (Germogli)

Pavia, 15 aprile 2018 - Un 19enne bengalese è stato arrestato a Pavia dai carabinieri, in quanto ritenuto responsabile di violenza sessuale per due episodi avvenuti nello scorso mese di dicembre.

Il giovane è accusato di aver scavalcato, nella notte del 12 dicembre scorso, il cancelletto di ingresso di un condominio nel centro storico di Pavia e di aver avvicinato una ragazza di 24 anni, baciandola contro la sua volontà e palpeggiandola. Identico comportamento è stato tenuto dal bengalese anche nei confronti di una 22enne ucraina. A distanza di 4 mesi i carabinieri lo hanno identificato. Nei suoi confronti è stato adottata la misura degli arresti domiciliari.