Carabinieri
Carabinieri

Pavia, 31 luglio 2018 - Un uomo di 65 anni, di origini calabresi e residente ad Abbiategrasso ( Milano), non potrà più avvicinarsi nei luoghi frequentati dalla sua ex compagna nei confronti della quale ha assunto più volte un atteggiamento persecutorio, con frequenti violenze psichiche e fisiche. La donna, 61 anni, di origine siciliana, ora si trova in una struttura protetta nel Pavese.

A notificare all'uomo l'ordinanza di divieto di avvicinamento sono stati i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Pavia. Il 65enne, negli ultimi tempi, secondo quanto riferito, avrebbe tormentato la sua ex con continue telefonate effettuate durante tutto l'arco della giornata. In passato, anche durante la loro convivenza, era arrivato pure ad aggredire la donna con calci e pugni. Se non rispetterà il divieto di avvicinamento, per lui si apriranno le porte del carcere