Spaccio (Newpress)
Spaccio (Newpress)

Pavia, 11 ottobre 2018 - I carabinieri di Voghera (Pavia) hanno arrestato un marocchino di 39 anni, sorpreso a spacciare cocaina davanti ad una scuola. L'uomo è stato notato dai militari (in abiti civili, tra i genitori in attesa dei figli) mentre stava cedendo una dose di cocaina ad un giovane vogherese. Una perquisizione a casa dell'uomo ha permesso di scoprire altre 12 dosi di cocaina e 600 euro in contanti, denaro ritenuto provento dall'attività di spaccio. Il nordafricano, già noto alle forze dell'ordine per reati legati
all'attività di spaccio, è stato oggi giudicato con rito direttissimo e condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione, con la concessione degli arresti domiciliari. 

Sempre nell'ambito dell'operazione "Scuole Sicure", a Mortara, in Lomellina, i carabinieri hanno effettuato alcuni controlli all'istituto superiore Angelo Omodeo, concordati in precedenza con la preside della scuola. Nello zaino di uno studente minorenne, italiano, è stato trovato un grammo di hashish e un attrezzo normalmente utilizzato dai consumatori di marijuana e di hashish per tritarli. Il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Pavia come assuntore di sostanze stupefacenti.