Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Sei lezioni magistrali e due dibattiti Weekend con il Festival del merito

Ospiti illustri per la kermesse promossa dal Collegio Ghislieri storica istituzione pavese col più giovane rettore d’Italia

manuela marziani
Cronaca
Alessandro Maranesi ha 36 anni
Alessandro Maranesi ha 36 anni
Alessandro Maranesi ha 36 anni

di Manuela Marziani

Secondo il “Meritometro“ – uno strumento oggettivo in grado di misurare la meritocrazia nei Paesi europei elaborato dal Forum della meritocrazia in collaborazione con l’Università Cattolica per fornire proposte concrete ai policy makers, basato su 7 pilastri: libertà, pari opportunità, qualità del sistema educativo, attrattività per i talenti, regole, trasparenza e mobilità sociale – siamo il Paese meno meritocratico d’Europa. L’Italia, con un punteggio di 24,56 (+0,42 rispetto al 2020), resta fanalino di coda e vede allargarsi il gap che la separa dai Paesi più virtuosi.

Non solo: aumenta anche il divario nei confronti della Spagna, penultima in classifica, da cui ci separano oltre 11 punti. Le nostre performance peggiorano rispetto ai pilastri della libertà e della qualità del sistema educativo e migliorano sul fronte delle pari opportunità (di genere, ma non per i giovani), delle regole e della trasparenza.

Per identificare le aree di intervento prioritarie il Collegio Ghislieri organizza domani e domenica la prima edizione del Festival del merito: un fine settimana di incontri, lezioni magistrali, dibattiti, spettacoli, workshop.

Tra gli ospiti Romano Prodi (domenica alle 18,30), Arrigo Sacchi (sabato alle 21), Luciano Violante (sabato alle 17), Elena Cattaneo (sabato alle 11,30), Paola Profeta (domenica alle 17). "Il Festival del merito – spiega Alessandro Maranesi, 36 anni, il più giovane rettore d’Italia – nasce con l’intenzione di creare uno spazio di confronto sulla necessità di riconoscere e premiare capacità e competenza, bilanciandole però con l’impegno a garantire inclusività, sopperendo alle condizioni svantaggiate e rappresentando la diversità nelle sue sfaccettature. Siamo un collegio di merito che, alla difesa della tradizionale individuazione di bravi studenti da tutta Italia, unisce da sempre un istinto di apertura". Gli eventi dell’intero fine settimana si terranno simultaneamente in vari punti del collegio Ghislieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?