Quotidiano Nazionale logo
13 mar 2022

Razzia di ”oro rosso” nel cimitero comunale

Sono entrati di notte nel cimitero comunale di Scaldasole forzando l’ingresso e hanno portato via il rame fissato alle lastre sottotegola. Il furto è stato denunciato venerdì, alla Stazione dei carabinieri di Sannazzaro de’ Burgondi, dal sindaco di Scaldasole, Alberto Bonandin (nella foto), messo a segno nella nottata di mercoledì. Ancora da quantificare il danno e il valore del bottino. I carabinieri della Compagnia di Voghera hanno avviato indagini per cercare di individuare i responsabili, probabilmente una banda di predoni dell’oro rosso, specializzati proprio nelle razzie notturne a caccia di rame e altri metalli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?