Quotidiano Nazionale logo
19 mar 2022

Palestro, tenta la rapina alle Poste. Ma la direttrice sventa il colpo

Grazie anche a un passante che intuita la situazione si è messo a urlare

stefano zanette
Cronaca
featured image
Un ufficio postale

Palestro (Pavia) -Si era acquattato in posizione defilata aspettando l’arrivo della direttrice delle Poste, che ha sorpreso alle spalle appena prima che entrasse dall’ingresso di servizio. Lo sconosciuto, con il volto coperto dalla mascherina, ha minacciato con una pistola la donna, 30enne, intimandole di aprire la porta per farlo entrare nell’ufficio postale insieme a lei, con l’evidente intenzione di mettere a segno una rapina.

E’ successo ieri mattina, poco prima delle 8, alle Poste di Palestro, in via Umberto I. Nonostante la minaccia con pistola spianata, la direttrice dell’ufficio postale è stata abile nel temporeggiare, riuscendo di fatto a sventare la rapina facendo perdere al malvivente l’attimo propizio per mettere a segno il colpo evidentemente pianificato. L’attimo di attesa ha infatti consentito a un 70enne residente nelle vicinanze di notare quel che stava accadendo. Forse senza aver visto la pistola impugnata dal malvivente, si è messo a urlare inveendo contro il rapinatore, che colto alla sprovvista dall’inaspettata reazione del pur anziano passante ha preferito desistere dal suo intento e fuggire velocemente, riuscendo ad allontanarsi prima che sul posto potessero arrivare le forze dell’ordine.

I carabinieri sono arrivati insieme anche a un’ambulanza, che ha trasportato la direttrice, in stato di choc per l’accaduto, all’ospedale di Vercelli per accertamenti.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?