Carabinieri in azione (foto d'archivio)
Carabinieri in azione (foto d'archivio)

Mortara– Ha rapinato 3 mila euro da una tabaccheria di corso Torino, dove era entrato poco prima facendo intendere di avere una pistola nella tasca del giubbotto. Ma non appena si è allontanato il tabaccaio lo ha inseguito e bloccato. E poi, con la collaborazione di un passante, lo ha trattenuto nell'attesa dell'arrivo delle pattuglie dei carabinieri, arrivate nel frattempo.

A finire in manette, ieri pomeriggio, è stato un pregiudicato di 41 anni, anagraficamente residente a Pomezia (Roma) ma di fatto senza fissa dimora. L'uomo è stato processato questa mattina per direttissima e condannato, per il reato di rapina, alla pena di un anno e due mesi di reclusione.