Il pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano (Sacchiero)
Il pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano (Sacchiero)

Vigevano, 11 ottobre 2018 - Era stata trasportata al Pronto soccorso dell'ospedale di Vigevano in stato di agitazione e sotto l'effetto dell'alcol dopo una caduta in casa. La donna, era lo scorso 25 settembre, una pregiudicata di 47 anni di Castelnovetto, era stata medicata e dimessa con l'invito a fare rientro prima possibile alla sua abitazione, dove era ristretta agli arresti domiciliari. Lei però si era attardata in sala d'attesa, bivaccando al Pronto soccorso e pretendendo di essere riaccompagnata a casa con una ambulanza. Al diniego aveva iniziato ad urlare, colpendo con un pugno una vetrata e inveendo contro il personale medico che aveva richiesto l'intervento dei carabinieri. I militari l'hanno denunciata per interruzione di pubblico servizio ed evasione.