Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 gen 2022

Pavia, scoperti tre lavoratori in nero in una farmacia. Multati anche due bar di Certosa

Controlli dei carabinieri negli esercizi commerciali: sanzioni per oltre 50mila euro

29 gen 2022
stefano zanette
Cronaca
Carabinieri
Carabinieri
Carabinieri
Carabinieri

Pavia, 29 gennaio 2021 - Tre lavoratori in nero in una farmacia a Pavia e altre irregolarità anche in due bar a Certosa di Pavia, con un denunciato e sanzioni per oltre 50mila euro. Sono gli esiti dei controlli in esercizi commerciali effettuati nella giornata di ieri, venerdì 28 gennaio, dai carabinieri delle Stazioni di Pavia e Certosa di Pavia, del Nucleo ispettorato del lavoro di Pavia e del Nas di Cremona.

La sanzione maggiore, di 32.900 euro, è stata elevata nei confronti dei tre titolari della farmacia, nella quale i militari hanno trovato tre lavoratori in nero, contestando anche il mancato aggiornamento del registro degli stupefacenti. La farmacia non è stata chiusa in quanto attività di prima necessità.

Il titolare di un bar a Certosa di Pavia è stato anche denunciato penalmente, in stato di libertà, per non aver redatto il documento di valutazione dei rischi, sanzionato amministrativamente per aver impiegato un lavoratore in nero e aver installato un impianto di videosorveglianza senza le previste autorizzazioni, per sanzioni complessive di 15.800 euro. In un altro bar, sempre a Certosa di Pavia, il titolare è stato sanzionato per 2.800 euro, per la mancata applicazione di procedure per garantire la salubrità dei prodotti alimentari (certificazione Haccp), oltre alla mancata attuazione delle misure anticontagio per il Covid.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?