Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Pavia, la Notte bianca tra festa e alcol

Soccorso un 15enne ubriaco. In molti avevano bottiglie di vetro

di STEFANO ZANETTE
Ultimo aggiornamento il 10 settembre 2018 alle 07:15
Ambulanza alla Notte bianca di Pavia

Pavia, 10 settembre 2018 - Si sono divertiti in tanti, a migliaia per le strade e piazze del centro storico per la Notte bianca. Non si sono per fortuna registrati episodi violenti o gravi, anche perché il dispositivo di ordine pubblico appositamente predisposto con riunioni preventive in Prefettura e la partecipazione attiva del Comune, della Polizia locale, dei carabinieri e della Guardia di finanza, con la Questura a coordinare i servizi, ha presidiato in modo evidentemente efficace almeno i punti più caldi.

Con qualche intervento mirato. Più di una decina le sanzioni comminate dalla Polizia locale a giovani che si trovavano in piazza della Vittoria con bottiglie di vetro, evidentemente portate da casa, nonostante i divieti dell’apposita ordinanza: individuati tra la folla, sono stati raggiunti dal personale delle diverse forze dell’ordine impegnate, allontanati dalla ressa e privati dei vetri pericolosi, con multa fino a un massimo di 500 euro. In piazza Cavagneria e in piazzale Ghinaglia, invece, altre bottiglie di vetro sono state abbandonate senza che i responsabili venissero individuati e multati. Poco prima dell’una di notte, un ragazzino di soli 15 anni è stato soccorso in piazza della Vittoria da un’ambulanza della Croce Verde Pavese: accertamenti sono in corso per verificare eventuali responsabilità nella somministrazione o vendita di alcol al minorenne.

Sempre in piazza della Vittoria, verso l’una e mezza, per lasciare lo spazio necessario ai molti giovani che hanno trasformato la piazza in una discoteca a cielo aperto, la polizia ha fatto rimuovere una quarantina di tavolini a due bar, ottenendo una reazione collaborativa, nell’interesse comune per la sicurezza. Ma c'è anche stato qualche strascico. Alle 6 di ieri mattina, un 23enne pavese, studente universitario, è stato notato dalla polizia in viale XI febbraio, tra gli stand chiusi dell’Europa Market. Non avendo ancora smaltito i postumi della serata, ha avuto un atteggiamento aggressivo nei confronti degli agenti, che hanno usato lo spray urticante in dotazione e lo hanno denunciato, in stato di libertà, per oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.