Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Lavori per il nuovo ponte sul Ticino Posato l’ultimo becco da 28 tonnellate

I lavori al nuovo ponte sul Ticino procedono speditamente. A inizio settimana è stato posato l’ultimo becco, manufatto da 28 tonnellate che rappresenta il passo finale per unire i 23 metri che ancora mancano al completamento del viadotto. Se non interverranno rallentamenti, l’asse viario dovrebbe essere completato per l’inizio di giugno, in anticipo sul cronoprogramma. Intanto la realizzazione della rete viaria di accesso al viadotto vede grande attenzione da parte di Anas, come confermato dal sindaco Andrea Ceffa che con l’ente ha contatti costanti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?