Quotidiano Nazionale logo
20 mar 2022

Ladri d’arte sacra in azione nella chiesa di San Lorenzo

Chignolo Po, sottratti un calice e un porta incenso: il parroco ha subito sporto denuncia

Ladri d’arte sacra in azione nella chiesa di San Lorenzo martire a Chignolo Po.

Il parroco, don Luca Massari, è andato ieri mattina alla locale Stazione dei carabinieri e ha denunciato il furto.

Il colpo sarebbe stato messo a segno da ignoti verosimilmente nel pomeriggio del giorno precedente.

Entrati in chiesa, probabilmente devono aver approfittato di un momento in cui non c’era nessuno che li potesse vedere, e forse con l’ausilio di un complice a fare da palo per poter agire indisturbati, si sono diretti al presbiterio e hanno preso un calice e un porta incenso.

Si deve sapere che si tratta di arredi liturgici che risultano catalogati presso l’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici della Cei (Conferenza episcopale italiana), anche se il loro valore non è stato al momento quantificato.

Non hanno preso altro e c’è quindi il sospetto che si possa essere trattato di un furto mirato, da parte di ladri interessati a questo particolare genere di refurtiva.

Insomma potrebbe trattarsi di un furto preparato da malviventi che forse sanno già come smerciare il bottino sul mercato illecito degli arredi liturgici e oggetti d’arte sacra.

Stefano Zanette

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?