Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Ingiusta detenzione: chiesti 50mila euro

Cinquantamila euro d’indennizzo per la custodia cautelare ingiustamente subita dal 3 novembre 2017 al 4 febbraio 2018: è la richiesta avanzata alla Corte d’Appello di Milano dai legali Pierluigi e Francesco Vittadini, che assistono un lettone detenuto a Pavia per sbaglio. Aveva subito il furto dei documenti sui mezzi pubblici in Lettonia e l’uso improprio dei suoi dati da parte di malintenzionati aveva portato le autorità a ritenerlo coinvolto nei loschi malaffari di una banda di “vampiri del gasolio“ attiva nel Pavese. Il malinteso poi fu chiarito e la posizione dell’uomo archiviata, tuttavia lui aveva dovuto trascorrere tre mesi in carcere.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?