Gli utenti degli autobus in allarme per il cambiamento
Gli utenti degli autobus in allarme per il cambiamento

 Pavia, 13 marzo 2018 - Infopoint e rivendite: il nuovo gestore per il trasporto pubblico locale sta cominciando a conoscere i suoi passeggeri. Ma i passeggeri faticano a conoscere il nuovo gestore. Lo sportello attivo da ieri in viale Trieste 23 e aperto dalle 6,20 alle 18,30, infatti, rimanda al sito internet di Autoguidovie. «Con la partenza del servizio dal 1 aprile - si legge sul sito - cambiano i titoli di viaggio e non saranno più validi quelli dei vecchi gestori: se acquistate mensili (validi dal 1 aprile) o settimanali (validi dal 2 aprile) vi raccomandiamo di acquistare i titoli di viaggio di Autoguidovie. Gli abbonamenti e i nuovi biglietti saranno già disponibili dal 12 marzo». Alla biglietteria dell’autostazione, però, un tecnico ieri pomeriggio stava ancora predisponendo il passaggio da un gestore all’altro.

«Ho avuto notizia del cambio dalla vecchia società di trasporti a una nuova - dice Stefano Zucca, 23 anni, che ogni giorno usa il pullman raggiungere la Lomellina da Pavia - e di conseguenza ho chiesto informazioni sugli orari e i percorsi, ma mi hanno detto che saranno disponibili più avanti. Comunque avrei potuto controllare sul sito. L’ho fatto, ma la sezione Pavia non è ancora ultimata. Così non sono riuscito a controllare se i costi e i percorsi varieranno. Spero riescano a dare informazioni nei prossimi giorni». Mentre prosegue la trattativa sindacale per il passaggio di tutti i dipendenti delle cinque società di trasporti al nuovo gestore e alcuni lavoratori sono in apprensione per il loro destino, anche gli utenti ancora non sanno se tra tre settimane dovranno modificare le loro abitudini. «Spero non ci saranno dei cambiamenti in futuro - sottolinea Giuditta Massaro, 22 anni, che ogni giorno utilizza la linea per Casarile - per il momento non abbiamo trovato informazioni». Un call centre attivo dalle 7 alle 20 (escluso festivi) che risponde all’800086567, whatsapp per assistenza via messaggi dalle 7 alle 20 (escluso festivi) al 3486349601, Autoguidovie si mette a disposizione dell’utenza. «Speriamo mantengano gli stessi orari per i pullman delle ore di punta - auspica Lorenzo Truffa, lavoratore di 24 anni -. Se cambiassero gli altri orari non sarebbe un problema, ma le corse usate da studenti e lavoratori per raggiungere Pavia o tornare a casa devono essere mantenute come sono».