Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 giu 2022

Formazione d’eccellenza per cittadini del mondo

Nuove opportunità per gli studenti più meritevoli grazie alla convenzione siglata dallo Iuss pavese con Università e Collegio di Milano

11 giu 2022
manuela marziani
Cronaca
La firma. tra le tre istituzioni, al centro il rettore dello Iuss Riccardo Pietrabissa
La firma. tra le tre istituzioni, al centro il rettore dello Iuss Riccardo Pietrabissa
La firma. tra le tre istituzioni, al centro il rettore dello Iuss Riccardo Pietrabissa
La firma. tra le tre istituzioni, al centro il rettore dello Iuss Riccardo Pietrabissa
La firma. tra le tre istituzioni, al centro il rettore dello Iuss Riccardo Pietrabissa
La firma. tra le tre istituzioni, al centro il rettore dello Iuss Riccardo Pietrabissa

di Manuela Marziani

Non solo tecnici molto preparati, ma professionisti con uno sguardo aperto sul mondo del lavoro: grazie a un accordo per favorire “percorsi di eccellenza“ per studenti meritevoli e di elevate capacità, si apriranno nuove opportunità per i giovani lombardi. È l’auspicio che racchiude l’intesa sottoscritta ieri tra Riccardo Pietrabissa, rettore della Scuola universitaria superiore Iuss di Pavia, Elio Franzini rettore dell’Università di Milano, e Stefano Blanco, direttore generale della Fondazione Collegio delle Università milanesi.

"La convenzione – spiega il rettore Riccardo Pietrabissa – è innanzitutto un elemento tangibile di integrazione delle attività formative nel sistema lombardo. Infatti lo Iuss, nato dall’Università di Pavia e cresciuto in questi anni insieme alle due Scuole Superiori Pisane, raggiunge un importante traguardo offrendo i propri percorsi formativi anche agli studenti della Statale. Sono convinto che questa convenzione possa essere un’opportunità per Pavia, Milano e la Lombardia e possa rappresentare un riferimento nazionale per l’educazione superiore".

Per lo Iuss questa convenzione si affianca alla collaborazione con l’Ateneo pavese, che resta immutata. Per la Statale di Milano l’intesa offre ai propri studenti l’opportunità di frequentare i corsi dello Iuss e ottenere il diploma di Scuola superiore, mentre il Collegio di Milano partecipa garantendo il requisito della collegialità agli allievi della Statale e offre parte della didattica integrativa. La convenzione si attiverà con il prossimo anno accademico per gli studenti del primo anno e si estenderà di anno in anno fino a raggiungere la piena attuazione fra cinque anni.

"Grazie all’accordo – aggiunge il rettore della Statale di Milano Elio Franzini – ai nostri studenti più meritevoli viene data una possibilità aggiuntiva di offerta didattica, che può contribuire ad arricchire ulteriormente il loro percorso formativo, per avere sempre maggiori opportunità di inserimento nel mondo del lavoro".

I posti messi a concorso (candidature entro le 12 del 26 agosto) saranno 36, dei quali 16 gratuiti per il ciclo unico e di I° livello per gli studenti di Pavia; 36 per quelli di Milano, 8 dei quali gratuiti per il ciclo di 2° livello (solo per gli studenti dell’Università di Pavia). "Il Collegio di Milano si pone con la propria attività culturale e la residenzialità formativa come il naturale completamento nella costruzione di uomini e donne che siano pienamente cittadini del mondo e ne sappiano cogliere le sfide più alte", sottolinea Stefano Blanco.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?