Tampone
Tampone

Pavia, 25 novembre 2021 - Si allarga il focolaio di Covid19 registrato al comando della polizia locale di Pavia. Dai sei di ieri sono diventati otto gli agenti che hanno contratto il virus. Tra questi un agente non era vaccinato. Le loro condizioni non destano preoccupazioni, ma essendo entrati in contatto con i colleghi, ci sono 23 operatori (ieri erano 20) attualmente a casa in quarantena fiduciaria. Oltre un terzo del personale in forza al comando non è quindi attualmente in servizio: un improvviso vuoto d'organico che sta provocando problemi, soprattutto nell'organizzazione dei consueti controlli all'esterno delle scuole cittadine al termine delle lezioni. 

E sono in leggero aumento anche i pazienti ricoverati al San Matteo. In terapia intensiva ad oggi sono tredici persone e ventisette nel reparto di malattie infettive. Nelle ultime 24 ore ci sono stati tre nuovi ricoveri a fronte di una sola dimissione.