Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Contributo di Asm per sostenere le mense dei poveri

Anche per il periodo pasquale, com’era accaduto per Natale, il consiglio di amministrazione di Asm Pavia ha voluto sostenere l’attività della mensa del fratello e della mensa del povero elargendo un contributo che possa essere di aiuto nell’offerta del servizio rivolto ai più fragili. "L’attenzione e la sensibilità concretamente già manifestata - ha detto don Franco Tassone, parroco di San Mauro che ospita la mensa del fratello - ci ha permesso di realizzare azioni per creare una comunità aperta a chi ha, oggi più che mai, esigenze primarie per vivere la propria storia con dignità e rispetto di se stesso. Grazie al calore e alla generosità di molti è possibile alleviare la “miseria“ se non in tutti i contesti almeno sulla tavola. Sono ben evidenti i numeri delle persone che grazie alla generosità di molti siamo stati in grado di aiutare". "Ogni giorno distribuiamo 100, 130 sacchetti con un pasto caldo - ha aggiunto fra Enrico Mascotto della mensa del povero -. La gran parte del bisognosi è formata da chi non ha una casa e spesso dorme nella struttura della Caritas o al dormitorio comunale. Ma vi sono persone che hanno una dimora e non dispongono dei servizi essenziali come il riscaldamento e vivono in una situazione di indigenza". M.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?