Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Cnao di Pavia: yoga, arte e musica per i pazienti oncologici

Iniziative per portare all'interno del percorso di cura momenti che possano avere un impatto positivo sul benessere dei malati

Gli esercizi di yoga aiutano contro la fibrillazione atriale
Esercizi di yoga

Pavia, 20 aprile 2022 -  Arte creativa e corsi gratuiti di fotografia, yoga, musicoterapia e piccoli concerti, momenti di umorismo e incontri dedicati alla poesia e alla letteratura. Non è un circolo culturale ma il Cnao di Pavia, il Centro nazionale di adroterapia oncologica. La casa del 'super raggio anticancro', dove si trattano con protoni e ioni carbonio soprattutto tumori non operabili o resistenti alla radioterapia tradizionale, lancia 'Usiamo il cuore', un programma di corsi e incontri gratuiti, dedicati ai pazienti oncologici, ai loro familiari e accompagnatori. Missione: portare all'interno del percorso di cura momenti che possano avere un impatto positivo sul benessere dei pazienti e favorire la condivisione di esperienze di gruppo.

L'iniziativa si articolerà tra maggio, giugno e luglio in oltre 80 incontri nella sede pavese del Centro, uno dei 6 al mondo in grado di effettuare l'adroterapia sia con protoni che con ioni carbonio. Oltre agli incontri con ex pazienti del Centro, che racconteranno il loro percorso di vita e di cura, sono previste esibizioni musicali, con la Corale Belcanto di Pavia; umoristiche, con il trio comico degli 'Autogol'. Il tutto insieme a corsi di arte-terapia, cucina, fotografia, lavoro a maglia, e corsi base di primo soccorso con i volontari di ' Pavia nel cuore'. Nel programma c'è anche un corso con una docente di yoga (Cristina Demicheli) che punta a insegnare del tecniche di base. Non manca neanche un viaggio alla scoperta dei segreti del sincrotrone, cuore pulsante di Cnao, l'acceleratore di particelle che ha consentito fino a oggi il trattamento di oltre 3.700 pazienti oncologici. Il progetto è possibile grazie alla partecipazione e alla collaborazione volontaria di professionisti e artisti del territorio che hanno deciso di abbracciare l'iniziativa, spiegano dal Cnao in una nota.

I pazienti e i loro familiari potranno iscriversi consultando il sito del centro, dove è disponibile il programma completo (https://fondazionecnao.it/area-pazienti/scopri-iniziative-cnao-pazienti-familiari-caregiver-pensate-cuore). "Al Cnao usiamo il cuore, quello degli atomi per trattare tumori complessi, e il nostro per curare con dedizione, umanità ed empatia i nostri pazienti - osserva Ester Orlandi, responsabile del Dipartimento clinico - Il progetto 'Usiamo il cuore' è stato pensato per coinvolgere i nostri pazienti e i loro familiari in un'esperienza significativa e costruttiva che possa incidere positivamente sul loro benessere psico-fisico". L'obiettivo, continua Orlandi, "è contribuire alla creazione di un percorso di cura che sia ancora più vicino ai bisogni dei pazienti e che introduca elementi importanti dal punto di vista umano, come l'ascolto, la condivisione di esperienze e l'attenzione all'arte e alla bellezza". Il primo degli oltre 80 incontri previsti è in programma il 2 maggio e si intitola 'Giocare con la materia'. Vedrà la partecipazione di Alima Petroselli, giovane artista pavese che coinvolgerà i partecipanti in un corso di arte creativa con stucco, lampade, libri e fili di cotone.

Tutte le iniziative saranno realizzate al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsti, 6 nel caso dei corsi, 15 nel caso di momenti musicali o di lettura. L'accesso sarà possibile con il Green pass e saranno adottate le misure anti-Covid (mascherine e distanziamento). Alcuni degli appuntamenti seguenti si articoleranno in più incontri mensili. 'Usiamo il cuore' prevede inoltre tariffe agevolate per i pazienti, e familiari e accompagnatori, per l'accesso ai musei del Sistema museale di Ateneo dell'università di Pavia (museo della tecnica elettrica e museo Kosmos, museo per la Storia dell'università, museo di Archeologia, museo Camillo Golgi, Orto Botanico).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?