Le ricerche dei vigili del fuoco (Torres)
Le ricerche dei vigili del fuoco (Torres)

Castelletto di Branduzzo (Pavia), 6 giugno 2020 - L'allarme è stato lanciato verso le 14.30, anche se per qualche ora c'è stata la speranza che fosse un falso allarme. In uno dei "7 laghi" di Castelletto di Branduzzo, una lanca dove vanno a pescare ma anche a rilassarsi in riva all'acqua, sono stati chiamati i soccorsi per un ragazzo che sembrava fosse scomparso sott'acqua. Le ricostruzioni dei presenti erano però contraddittorie. Un amico sosteneva che fosse in acqua insieme e lui si fosse inabissato improvvisamente, un altro confermava che da riva lo aveva visto agitare le mani cercando aiuto per poi svanire sott'acqua. Un pescatore invece aveva riferito di averlo visto uscire con le sue gambe per allontanarsi verso il bosco da solo. Ma deve averlo confuso con un altro ragazzo, visto il tragico esito delle ricerche.

Sul posto i vigili del fuoco hanno scandagliato il profondo fondale (che arriva fino a ben 38 metri) prima a bordo del natante e in seguito anche con i sommozzatori arrivati appositamente per le ricerche. E purtroppo, poco prima delle 17.30, hanno rinvenuto il corpo ormai privo di vita. Il ragazzo aveva solo 16 anni. Accertamenti sono ancora in corso da parte dei carabinieri per ricostruire l'accaduto.