L'area sottoposta a sequestro (Torres)
L'area sottoposta a sequestro (Torres)

Casorate Primo (Pavia), 12 aprile 2018 - Discarica abusiva scoperta dall'elicottero. I carabinieri della stazione di Casorate Primo, insieme ai colleghi del gruppo Forestale di Pavia e a personale dell'Arpa, hanno effettuato ieri uno specifico controllo a un'area individuata grazie all'attività di vigilanza, anche nel settore ambientale, svolta dal Nucleo elicotteri dei carabinieri di Bergamo.

Le sospette violazioni riguardanti lo stoccaggio di rifiuti e le norme anti inquinamento hanno trovato conferma nell'ispezione dell'area, che si è conclusa con la denuncia, in stato di libertà, di A.M., 57enne di Casorate Primo, titolare di un'impresa edile, ritenuto responsabile del reato di deposito incontrollato di rifiuti. Nell'area, situata nell'agro di Lazzaretto, sarebbero stati scaricati, al di fuori di ogni regolamentazione, gli scarti del materiale edile legati all'attività professionale dell'accusato. "Il monitoraggio della giurisdizione - concludono i carabinieri di Pavia - anche sotto il profilo della tutela ambientale, continuerà anche per l'avvenire con il costante ausilio di tutte le specialità dell'Arma".