Broni, la Mercedes della vittima dopo il violento impatto sulla statale 617
Broni, la Mercedes della vittima dopo il violento impatto sulla statale 617

Broni (Pavia), 1 giugno 2020 -  Ha perso la vita a soli 29 anni. Janis Turco è morta per le conseguenze di un tragico incidente stradale successo ieri, poco dopo l’una di notte. La dinamica dell’accaduto è ancora al vaglio dei carabinieri di Stradella, intervenuti sul posto, la strada Statale 617 Bronese, nel tratto fra il cimitero di Broni e il cavalcavia della A21.

In base alla prima ricostruzione, che dovrà essere confermata o corretta in base all’esito dei rilievi, la 29enne di Cura Carpignano era alla guida della Mercedes che era diretta verso Broni e Stradella. Dall’opposta direzione di marcia, ovvero dal rondò verso Pavia, arrivava una Bmw. Lo scontro fra i due mezzi sarebbe stato frontale. Sembrerebbe che possa essere stata proprio la Mercedes a invadere la corsia dell’opposto senso di marcia, ma la ricostruzione della dinamica appare molto complessa, anche perché le due auto dopo il violento impatto si sarebbero avvitate su loro stesse roteando in modo rocambolesco. La Mercedes ha terminato la sua corsa ribaltata su un fianco, completamente distrutta, mentre la Bmw è finita al centro della carreggiata, proprio a cavallo della riga di mezzeria, con la parte frontale danneggiata stranamente più sul lato destro.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, che poi sono stati a lungo impegnati per il ripristino delle condizioni di sicurezza sulla sede stradale. Per Janis Turco non c’è stato nulla da fare, con i soccorritori dell’Areu che hanno potuto solo constatare il decesso. Nonostante la violenza dell’impatto e le conseguenze mortali per la giovane donna, gli altri 3 coinvolti hanno invece riportato conseguenze non particolarmente gravi. L’altra persona a bordo della Mercedes, il 28enne fidanzato della vittima, che sembrava in condizioni relativamente più critiche, è stato trasportato al Policlinico San Matteo di Pavia: la prognosi è di una decina di giorni. La coppia a bordo della Bmw, un ragazzo 22enne di Pavia e una ragazza 23enne di San Ciprino Po, sono stati accompagnati uno al pronto soccorso di Pavia e l’altro all’ospedale di Voghera, entrambi con ferite lievi.