Auto off limits davanti alle scuole. Saranno istituite sei aree pedonali all’ingresso e all’uscita dei bimbi

Il provvedimento è stato caldeggiato dal neo vicesindaco e assessore alla Mobilità Alice Moggi

Auto off limits davanti alle scuole. Saranno istituite sei aree pedonali all’ingresso e all’uscita dei bimbi

Auto off limits davanti alle scuole. Saranno istituite sei aree pedonali all’ingresso e all’uscita dei bimbi

Niente auto davanti alle scuole all’ingresso e all’uscita degli alunni. Lo prevede il primo provvedimento della Giunta di Michele Lissia che entrerà in vigore a settembre, al ritorno sui banchi. È stato il vicesindaco e assessore alla Mobilità Alice Moggi a volere la delibera perché "la sicurezza e la salute dei bambini sono una priorità di questa Amministrazione, che ha il dovere di mettere in campo ogni possibilità di tutelarla. L’accesso delle auto in prossimità delle scuole è un pericolo per la sicurezza dei bambini e l’inquinamento prodotto dalle auto ferme in prossimità delle scuole viene respirato ancora di più ad altezza bambino".

Sei le aree pedonali che saranno istituite in prossimità di altrettante scuole: De Amicis, Canna, Maestri, Gabelli, Mirabello e Manara, dove la chiusura al traffico sarà limitata all’ora di ingresso e di uscita dei bambini, istituendo percorsi alternativi.

Durante il resto della giornata le strade saranno normalmente percorribili. "In prossimità di ogni scuola – aggiunge Moggi – verrà individuata un’area di sosta dove sarà possibile usufruire del Pedibus. Il servizio verrà garantito dal Comune ogni giorno grazie alla collaborazione di enti e associazioni. I genitori potranno quindi scegliere se usufruire del servizio o parcheggiare e accompagnare i figli a scuola in sicurezza. Le zone scolastiche partiranno scaglionate ma tutte entro dicembre, per avere il tempo di informare i genitori, effettuare una buona comunicazione sulle deviazioni, sperimentare i percorsi e apportare modifiche, se necessarie". L’iniziativa ha raccolto il favore dei ragazzi di Fridays for Future.

Manuela Marziani