Quotidiano Nazionale logo
3 mar 2022

Approfitta di una donna con disturbi psichici per farsi fare sette bonifici da 4mila euro

Da febbraio a luglio 2017 – secondo la ricostruzione dell’accusa – si era approfittato di una donna affetta da disturbi psichici, abusando del suo stato per sottrarle denaro con l’inganno. Ora un 53enne ha patteggiato la pena di un anno e quattro mesi di reclusione per il reato di circonvenzione di incapace. Il fatto si è verificato in un Comune del Pavese: la donna, coetanea dell’imputato, per la sua condizione era anche stata sottoposta a un ricovero ed era affiancata da un amministratore di sostegno. Il 53enne aveva approfittato della sua condizione: spiegandole di dover sostenere alcune spese, aveva indotto la donna a fare sette bonifici a suo favore, per un totale di 3.850 euro. Poi però la situazione era venuta a galla e l’uomo era finito nei guai. Ha scelto di patteggiare, il giudice ha anche comminato una multa da 183 euro.

Nicoletta Pisanu

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?