I carabinieri davanti alla palazzina teatro della tragedia (Torres)
I carabinieri davanti alla palazzina teatro della tragedia (Torres)

Broni (Pavia), 7 dicembre 2018 - È morto la notte scorsa nel reparto di Rianimazione del Policlinico San Matteo di Pavia, Alessio Di Leo, il 18enne di Broni che nella notte tra il 5 e il 6 dicembre ha prima accoltellato la madre Maura Amapane, 43 anni, e poi con lo stesso coltello a serramanico si è tagliato la gola in più punti.

Le sue condizioni erano apparse gravissime sin dal momento del ricovero. I tentativi dei medici del San Matteo di salvarlo sono risultati vani. Sta meglio invece la madre, colpita dalla coltellata del figlio tra il petto e la spalla. La tragedia è avvenuta nella loro abitazione di Broni al culmine di una lite. A soccorrere per primo i propri familiari e a chiedere l'intervento del 118 è stato l'altro figlio della donna, un ragazzo di 20 anni. Sul posto sono carabinieri della compagnia di Stradella, che continuano le indagini per ricostruire l'esatta dinamica dell' accaduto.