Voghera, 25 agosto 2011 - La luce nella vetrina non ha intimidito gli scassinatori. Martedì sera alle 21 due banditi hanno tentato di introdursi nell’agenzia di viaggi “Poker tours”, in via Grattoni a Voghera. Ma Sebastiano Marcello Morello, 41 anni, e Tommaso Fino, 34 anni, residenti in città e con precedenti per reati contro il patrimonio, sono finiti in manette. I due sono stati sorpresi da una pattuglia dei carabinieri che stava controllando la zona. Uno dei banditi, in bici, era appoggiato alla vetrina per nascondere il complice che stava forzando la serratura.

 

Alla vista dei militari, hanno tentato la fuga: uno è stato bloccato subito, l’altro è stato inseguito fino in piazza Duomo. Sul posto i carabinieri hanno trovato una borsa con oggetti atti allo scasso. I due sono stati arrestati per tentato furto, Fino è stato anche denunciato per non aver rispettato gli obblighi della sorveglianza speciale. Il tribunale ha convalidato l’arresto. «Non era mai successo — spiega il titolare Paolo Fusari —. Per fortuna non sono entrati».