Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Palio dl’urmon 2018: a Robbio torna la festa in onore dell’olmo secolare

Sfida fra i rioni dal 25 agosto al 2 settembre: chi vincerà il Palio? 

Ultimo aggiornamento il 29 agosto 2018 alle 15:00
Palio dl’urmon 2018
Milano, 29 agosto 2018 - A Robbio (PV) torna un’antica tradizione: il Palio dl’urmon 2018. Otto rioni si sfideranno per vincere il Palio che omaggia l’olmo secolare, gloria della città (in dialetto locale l’olmo è definito urmon, da qui il nome della festa). Vi attendono giorni fatti di giochi presi dalla tradizione contadina e piatti locali tipici. Dal 25 agosto al 2 settembre, il Palio dl’urmon vi attende in piazza a Robbio.

Tantissimi i visitatori e i turisti che ogni anno intervengono a questa manifestazione, per assistere a giochi serali come la classica gara della carriola o la staffetta della fiaccola. Momento cardine dell’evento sarà il corteo storico che si terrà domenica 2 al pomeriggio, giornata finale della fiera.

Tutti e otto i rioni parteciperanno al Palio, organizzando rievocazioni storiche e aggiungendo speciali elementi folcloristici. Se vi interessa la parte gastronomica, ecco che troverete piatti tipici della tradizione contadina locale: riso, lardo, fagioli e pasta di salame. Non mancherà poi il cotechino, una delle specialità locali che trova nella Lomellina la sua casa naturale.

Non mancate poi di visitare le bellezze locali: ricordiamo le chiese di San Valeriano, San Pietro, San Michele e San Sebastiano, mentre nei dintorni troverete Vercelli, Novara e Casale Monferrato.

Foto: By Pmk58 [CC BY-SA 4.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)], from Wikimedia Commons

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.