Sagra della cipolla di Breme
Sagra della cipolla di Breme

Breme (Pavia), 6 giugno 2019 – L'edizione è la numero 37 e l'obiettivo degli organizzatori è sfondare il muro dei 13 mila visitatori dello scorso anno. Si apre il 7 giugno per chiudersi il 16 giugno a Breme la Sagra della Cipolla, celebrazione di una autentica eccellenza del territorio. La cipolla di Breme, nota come “la dolcissima”, è anzi una eccellenza nazionale, al pari di quella di Tropea. Il “merito” è di una sottile striscia della Lomellina che, per la composizione dei suoi terreni, si presta a questa coltivazione. Nei giorni della sagra il piccolo centro lomellino, poco meno di 800 abitanti, si anima con migliaia di visitatori, che raggiungono il paese per acquistare ma soprattutto per gustare la cipolla che, qui, viene declinata in tutti i modi, dall'antipasto al dolce. Anzi, al gelato. «La primavera è stata particolarmente fredda – analizza il sindaco Franco Berzero – ma ci sono circa 65 quintali di “Rossa di Breme” pronti per essere venduti e consumati».

Nelle serate della sagra sarà sempre attivo il ristorante, che conta alcune centinaia di posti, aperto anche la domenica mezzogiorno fino alle 15.30 e nel quale operano dodici chef, otto addetti all'impiattamento, cinque alla griglia e una cinquantina al servizio ai tavoli. Appuntamenti ed eventi sono in programma senza soluzione di continuità sino alla metà del mese.