Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Il marzo nero degli aeroporti, Malpensa e Orio perdono il 90% dei paseggeri

Dallo scalo varesino sono transitate 245.911 persone (-88,2%), da quello bergamasco 100.092 (-90,2%).

Un aereo decolla dalla pista di Malpensa

Malpensa (Varese), 30 aprile 2020 - Crisi senza precedenti per il settore aeroportuale italiano che chiude il mese di marzo con soli 2.082.648 passeggeri, ovvero con una perdita di quasi 12 milioni di unità, rispetto allo scorso anno. L'emergenza sanitaria da Covid-19 ha praticamente azzerato il traffico in tutti gli scali nazionali, molti dei quali sono rimasti comunque operativi per assicurare la continuità del servizio pubblico di trasporto aereo e per garantire esigenze operative di voli cargo e posta, nonché di voli di Stato e di Enti di Stato, di emergenza sanitaria o di emergenza di altro tipo. Nonostante le limitazioni, il settore del trasporto merci, che registra un -33,9%, ha infatti consentito i necessari collegamenti, con enormi sforzi logistici, assicurando l'approvvigionamento dei dispostivi sanitari, oltre alle merci di prima necessità e non solo.

Nel solo mese di marzo, i movimenti di passeggeri segnano però un calo del 66,6% (portando il calo trimestrale a -23,2%), mentre il cargo si riduce del 33,9% (portando il trimestre a -13,5%). Più limitata la frenata dei passeggeri a febbraio, con una riduzione del 4,5% a 11 milioni. In particolare, guardando i singoli scali, a marzo si registrano contrazioni a doppia cifra per tutti gli aeroporti. Per quanto riguarda i principali aeroporti lombardi, Malpensa ha fatto registrare 5.375 movimenti (-66,8%) e 245.911 passeggeri (-88,2%), Orio al Serio 2.903 movimenti (-57,5%) e 100.092 passeggeri (-90,2%).

 

Loading