Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Serie B, Monza nel segno del 3: Alessandria battuta, vetta vicina

Ciurria e Gytkjaer bastano per il 3-0 al Moccagatta: terzo posto e vertice a una sola lunghezza

michael cuomo
Sport
L’esultanza di Patrick Ciurria
L’esultanza di Patrick Ciurria

Monza - Nel segno del 3: i gol segnati, i punti conquistati, le vittorie consecutive e il terzo posto. Il Monza passa anche ad Alessandria, lo fa con il minimo sforzo mettendo in luce tutto lo strapotere di una grande di fronte a chi è in lotta per salvarsi. Al Moccagatta finisce 3-0 e, in attesa degli impegni di Pisa e Cremonese, i brianzoli sono a una sola lunghezza dalla vetta.

Lo sapeva Giovanni Stroppa che questa settimana poteva essere quella giusta per rosicchiare punti alle concorrenti. Dopo Vicenza, la sua squadra convince ancora per atteggiamento e cinismo: partita sempre in controllo, pochissimi rischi (un palo colpito dalla distanza dall’Alessandria) e tanti gol (7 in 3 giorni). Nel primo tempo rompe il ghiaccio un autogol di Di Gennaro, su cross basso e teso di Ciurria. Nella ripresa l’ex Pordenone conferma il suo momento magico con un sinistro all’incrocio da 25 metri. Al 90’ c’è anche spazio per la gioia di Gytkjaer, scattato indisturbato sul filo del fuorigioco.

Mai nella storia i brianzoli avevano vinto 4 volte di fila in trasferta: lo fanno in questa stagione, nella Serie B più pazza e allo stesso tempo equilibrata degli ultimi anni. Sabato, all’U-Power Stadium, arriva il Crotone, che Stroppa e tanti dei suoi sanno bene come affrontare. Per chiudere quella che potrebbe diventare la settimana perfetta.

IL TABELLINO

Risultato primo tempo: 0-1

Alessandria (3-4-2-1): Pisseri; Mattiello, Di Gennaro (84’ Benedetti), Prestia; Mustacchio, Casarini, Ba (71’ Gori), Milanese (77’ Barillà); Palombi, Marconi (71’ Chiarello), Fabbrini. All. Longo.

Monza (3-5-2): Di Gregorio; Sampirisi, Paletta, Carlos Augusto; Molina, Ciurria (70’ Mazzitelli), Barberis, Machin (70’ G. Ramirez), D’Alessandro (38′ Pedro Pereira); Valoti (67’ Colpani), Mancuso (67’ Gytkjaer). All. Stroppa.

Arbitro: Camplone di Pescara.
Marcatori: 41’ aut. Di Gennaro, 62’ Ciurria, 90’ Gytkjaer.
Note: ammoniti Marconi, Fabbrini, Paletta, Machin e Ba. Spettatori paganti 1.109, incasso di € 19.611. Recupero 2‘ pt e 5’ st.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?