Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Serie B, il Monza va a Brescia. Stroppa: "Non dormo la notte, avremo più rabbia di prima"

Assenze importanti: su tutti Caldirola, Sampirisi e Valoti. Formazione con diverse novità soprattutto tra centrocampo e attacco. Si giocherà alle ore 20

17 mag 2022
michael cuomo
Sport

Monza, 17 maggio 2022 - Il primo atto, o se vogliamo il primo passo del nuovo percorso per arrivare alla storia. Il Monza riparte da Brescia, in un derby, dopo la batosta di Perugia che si è fatta sentire anche nei primi giorni di ripresa dei lavori a Monzello. Poi ci sono stati tanti momenti, soprattutto fuori dal campo, e un clima di positività sempre in crescendo. Fino al nuovo impegno, di domani, che varrà già tanto di questi playoff per i brianzoli. "Sono due notti che non dormo - ammette Giovanni Stroppa in conferenza stampa -. E non lo nego: avrei preferito una rivincita con il Perugia". Invece sarà la squadra di Corini, contro la quale il Monza non ha mai perso in regular season collezionando 4 dei 6 punti disponibili tra andata e ritorno.

Intanto è di oggi l'ufficialità del posticipo della gara, di un'ora: dalle 19, si giocherà invece alle 20. Cambia poco, anzi. Forse sarà meglio dal punto di vista delle condizione climatiche. Focus, però, sulla testa dei giocatori: "Perugia è ormai andata - ha sottolineato Stroppa -. Ho fatto fatica a recuperare le energie per affrontare al meglio i playoff, ma siamo qui più determinati di prima. Non è una frase fatta: dobbiamo e vogliamo recuperare le forze. E stiamo già molto meglio rispetto al Curi".

Ciò nonostante, non mancheranno le defezioni. Tra gli indisponibili, oltre allo squalificato Caldirola (migliore in campo in Umbria), balzano all'occhio i nomi di Ramirez, Valoti, Sampirisi e Favilli. Sarà quindi un undici con delle novità, soprattutto tra difesa e centrocampo. Il terzetto dietro sarà composto da Donati e i rientranti Paletta e Pirola. Torna quindi a tutta fascia Carlos Augusto, sull'out di sinistra, lato opposto rispetto a D'Alessandro. In mezzo ci sarà Barberis, supportato da Ciurria e Machin ai suoi lati. Davanti conferma per la coppia composta da Gytkjaer e Dany Mota.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?