Il Renate contro Lumezzane (Radaelli)
Il Renate contro Lumezzane (Radaelli)

Meda (Monza e Brianza) 4 ottobre 2014 – Come a Vicenza domenica scorsa, ma a parti invertite. Sull’ultimo pallone scaraventato in area il Renate impatta la partita e si porta a casa un generosissimo punto. Dagli undici metri. Il rigore se lo procura Cocuzza spinto da Benedetti, poi Florian dal dischetto è freddissimo. Finisce 1-1 e il Renate deve ancora rimandare il primo successo casalingo. Cronaca. Inizio tutto in salita per il Renate.

Al 1’ Gavazzi rischia di spedire il pallone nella sua porta, sul calcio d’angolo conseguente Morotti aggancia Baldassin in piena area di rigore, decisione sacrosanta del direttore di gara e Ferrari dagli undici metri porta in vantaggio la sua squadra. Reazione inesistente. Anzi, è un Renate che commette molti errori anche elementari. Gazzoli trascorre la prima frazione di gioco di totale inoperosità e le uniche conclusioni degli attaccanti nerazzurri sono alte e imprecise.

Insomma, un Renate che non funziona, tra i peggiori dell’era Boldini, che fatica a trovare il varco complice una pochezza d’idee disarmante e una condizione non ottimale. Lumezzane che gestisce senza patemi, pericoloso anche all’8’ con la conclusione di Genevier e al 17’ con Ekuban, la cui conclusione probabilmente diretta nello specchio della porta viene stoppata da Adobati. Insomma, troppo poco.

E la musica non è che cambia nella ripresa, nonostante i correttivi in corsa di Boldini che spedisce in campo Curcio e Cocuzza. Il peso offensivo della compagine brianzola non si sposta di una virgola, male innescato dal centrocampo che prosegue ad essere impreciso e poco reattivo. Una conclusione alta di Mantovani e un colpo di testa ravvicinato di Cocuzza è quanto i padroni di casa riescono a combinare nei primi 30 minuti della ripresa. E quando tutto sembra essere perduto arriva l’episodio del rigore che Florian non sbaglia.

RENATE-LUMEZZANE 1-1 RETI: 4’ pt Ferrari su rigore, 49’ st Florian su rigore RENATE (4-3-3): Cincilla; Muchetti, Gavazzi, Adobati, Morotti (1’ st Bonfanti); Chimenti (1’ st Curcio), Malgrati, Mantovani; Iovine (14’ st Cocuzza), Florian, Scaccabarozzi. A disp. Steni, Di Gennaro, Rovelli, Cocuzza, Spampatti. All. Boldini 5 LUMEZZANE (3-5-2): Gazzoli; Monticone (32’ st Biondi), Cazè Da Silva, Pini; Mogos, Baldassin, Genevier, Djibi, Benedetti; Ferrari (20’ De Paula), Ekuban (43’ st Belotti). A disp. Dalle Vedove, Franchini, Fumana, Meduri. All. Nicolato ARBITRO: Sassoli di Arezzo