Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 mag 2022
22 mag 2022

Il Monza batte il Brescia e va in finale playoff. Si giocherà la serie A contro il Pisa

I biancorossi avrenno una seconda possibilità per accedere alla massima serie

22 mag 2022
esultanza fine gara monza,Monza - Brescia semifinale playoff serie b, Monza 22 maggio 2022.Ph Fotolive Giuseppe Zanardelli
L'esultanza dei giocatori del Monza
esultanza fine gara monza,Monza - Brescia semifinale playoff serie b, Monza 22 maggio 2022.Ph Fotolive Giuseppe Zanardelli
L'esultanza dei giocatori del Monza

Il Monza si impone sul Brescia 2-1 e conquista la finale dei playoff di Serie B dove sfiderà il Pisa. A decidere la sfida dopo il vantaggio delle rondinelle con Tramoni, le reti di Mancuso e D'Alessandro. Una partita non semplice che aveva visto il Brescia andare in vantaggio (anche se per passare il turno il Bresci avrebbe dovuto vincere con 2 gol di scarto). Ora testa al Pisa. Partita d'andata in casa il giovedì 26 maggio e ritorno in trasferta domenica 29 maggio. Entrambe le partite si giocheranno alle 20.30. Il monza dovrà vincere (al Pisa basterà la parità nelle 2 gare) in virtà della miglior posizione dei toscani in campionato (Pisa terzo e Monza quarto). Chi vincerà salirà in Serie A.

Esulta Berlusconi, proprietario del Monza, non solo per la vittoria biancorossa Questa sera il mio cuore esulta come quello di ogni tifoso rossonero. È una profonda emozione rivedere lo scudetto sulle maglie del Milan. La squadra italiana che ha più prestigio nel mondo, una squadra che mi ha dato tanto, che mi ha permesso di essere il presidente di Club che ha vinto di più nella storia del calcio». Lo dichiara in una nota l'ex presidente rossonero Silvio Berlusconi. "Ho seguito il Milan fin da bambino, quando mio padre mi conduceva allo stadio a gioire e soffrire con la squadra, ma da milanese voglio fare i complimenti anche all'Inter, che ha giocato in grande campionato e si è battuta fino in fondo con determinazione e qualità", aggiunge il leader di Forza Italia e proprietario del 
Monza.

Il Monza vince e strappa il biglietto per la finale dei playoff di Serie B, dove ad attenderlo c'è il Pisa, giovedì l'andata in toscana, domenica il ritorno in Lombardia. Il Brescia esce sconfitto, ma per oltre 70 minuti ha tenuto in ansia i ragazzi di mister Stroppa. A regalare la vittoria ai monzesi sono stati proprio i due cambi effettuati da Stroppa a metà ripresa. La formazione di Corini mette subito sotto assedio la porta monzese conquistando nei primi 4 minuti tre angoli. Al 5' duplice parata di Di Gregorio su Bertagnoli e Tramoni. Sullo sviluppo del terzo angolo dopo uno scambio con Bertagnoli e Tramoni a trovare una perfetta conclusione con la palla alle spalle di Di Gregorio. Risponde il Monza con Mota Carvalho, Joronen respinge. Al 15' grande conclusione di Gytkiaer, locali vicini al pareggio Al 18' il Brescia reclama un rigore per una usciata avventata del portiere su Moreo, Valeri ben appostato fa proseguire. Sale il Monza che con Mota Carvalho e Curria impegna Joreonen. Si gioca con ritmi infernali da una parte e dall'altra e con tanto nervosismi. Primo tempo con tante occasioni da rete, ma uno solo quello finito in rete.

Avvio di ripresa con il Monza in pressing. Al 51' gran tiro di Mazzitelli, Brescia salvato dalla traversa. Monza a un passo dal pari. Al 56' è Tramoni a impegnare Di Gregorio. Al 65' grande opportunità per la formazione di Corini con Palacio che tocca per Leris, palla alta. Al 69', due minuti dopo il suo ingresso, è Mancuso a pareggiare dopo una azione in velocità e un assist di Gytkiaer. Al 79' D'Alessandro ha la palla per chiudere la gara ma calcia centralmente e Joronene para. Il Monza finisce con il controllo della gara, gli ospiti cercano di riportare il risultato dalla loro parte, ma sono stanchi e imprecisi. Nel quarto dei cinque di recupero è D'Alessandro a mettere in rete la palla del successo dei monzesi con un veloce contropiede con una incursione partita da centrocampo.

MONZA (3-5-2): Di Gregorio 6; Marrone 5.5, Caldirola 6, Pirola 6.5 (35' st Antov sv); Molina 6, Ciurria 6 (22' st D'Alessando 7), Barberis 6, Mazzitelli 6.5 (12' st Machin 6), Carlos Augusto 7.5 (35' st Bettella sv); Mota Carvalho 5.5 (22' st Mancuso 7), Gytkjaer 6.5. In panchina: Lamanna, Donati, Colpani, Paletta, Sampirisi, Brescianini, Vignato. Allenatore: Stroppa 6.5.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen 6.5; Karacic 6, Adorni 6, Mangraviti 6, Huard 5.5 (30' st Pajac sv); Bisoli 6 (30' st Bianchi sv), Van de Looi 6 (18' st Jagiello 6), Bertagnoli 6; Leris 6 (30' st Proia sv); Tramoni 7 (18' st Palacio 5.5), Moreo 6. In panchina: Perilli, Andreacci, Bajic, Ayè, Behrami, Papetti. Allenatore: Corini 6.

ARBITRO: Valeri di Roma 6.5. RETI: 6' pt Tramoni, 24' st Mancuso, 49' st D'alessandro. NOTE: Serata calda anche se mitigata da un leggero venticello. U-Power Stadium colorato di bianco rosso. Circa 600 i bresciani in una parte della tribuna nord. Monza con il lutto al braccio per la scomparsa di Giorgio Vitali. Spettatori 8559. Ammoniti: Huard. Angoli: 5-5. Recupero: 1'; 5'

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?