Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
27 giu 2022

Monza, il neo sindaco Paolo Pilotto: "Abbiamo vinto parlando con la città"

Il primo cittadino spiega il segreto della sua rimonta clamorosa su un avversario che sulla carta sembrava imbattibile

27 giu 2022
La festa per la vittoria di Paolo Pilotto e a fianco la stretta di mano con l’avversario Dario Allevi
Paolo Pilotto e Dario Allevi
La festa per la vittoria di Paolo Pilotto e a fianco la stretta di mano con l’avversario Dario Allevi
Paolo Pilotto e Dario Allevi

Monza -  «Lui è stato il mio sindaco per 5 anni, io sarò il suo per 5 anni e su questa base potremo costruire il futuro di Monza". Paolo Pilotto eredita il testimone di sindaco da Dario Allevi. Riconosce che "quando si lavora con tanti militanti attorno qualche puntura di spillo c’è, ma credo sia fondamentale il rispetto personale, la stima e il rispetto del ruolo che ciascuno di noi ha avuto". Il professore di religione e vice preside del liceo classico Zucchi, da trent’anni in politica, due incarichi da assessore (dal 1995 al 1997 a istruzione e biblioteche, tra il 2002 e il 2007 a istruzione, personale, statistica e sistemi informativi), ha vinto con il sostegno di 8 liste (Partito democratico, Azione, Italia Viva, MonzAttiva e Solidale, Possibile, LabMonza ed Europa Verde oltre alla lista Moccia che si è alleata in vista del ballottaggio). «Abbiamo fatto 130 giorni di campagna elettorale costruendola sulle idee, sull’incontro e anche sul sorriso e sul dialogo. Ci siamo resi conto, giorno dopo giorno, centimetro dopo centimetro, che questo meccanismo, questo modo di comunicare funzionava. I cittadini si sentivano rassicurati". Il neo sindaco ricostruisce il cammino che lo ha portato a ribaltare ogni previsione: "I sondaggi dicevano che la partita si sarebbe chiusa il 12 giugno a favore del centrodestra. Così non è stato. Subito ci siamo resi conto che la città ci chiedeva di andare avanti, più parlavamo senza criticare troppo, più cresceva se non il consenso, almeno l’interesse". Così "abbiamo continuato a parlare con la gente. E le persone ci hanno pesato. A tutti noi, non parlo soltanto di me, ma di una coalizione che ha messo in campo oltre 250 volontari, che ha costruito insieme un manifesto, le primarie, il programma, la campagna elettorale, ha costruito insieme l’apparentamento con la lista Moccia ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?