Seveso (Monza Brianza), 29 giugno 2018 - Tsunami politico a Seveso sul nuovo sindaco leghista Luca Allievi. Ieri sera, giovedì, è stata presentata la Giunta di centrodestra con Natale Alampi per Forza Italia. I l coordinatore locali e provinciale Fabrizio Sala ( vicepresidente di Regione Lombardia per Forza Italia) e quello regionale Maria Stella Gelmini non hanno apprezzato il comportamento del sindaco Allievi.

La riunione per eleggere gli assessori avrebbe dovuao essere lunedì. Con tutta probabilità Forza Italia, scontenta per il trattamento riservatole dal primo cittadino nella composizione della Giunta, siederà all’opposizione, dicendo addio al centrodestra. Il riferimento è a Natale Alampi, che è stato nominato assessore ai Lavori pubblici, al Patrimonio e all’Ecologia, mentre lo scranno di consigliere se lo sono guadagnati Alfredo Pontiggia ed Alessandra Bernini. Con buona pace, Alampi sarà espulso da Forza Italia. Alessandra Bernini e  Alfredo Pontiggia che hanno avuto più voti dai cittadini siederanno sui banchi dell’opposizione.

Oggi la coalizione di centrodestra dispone di undici voti (dieci consiglieri e il sindaco) conto i sei dell’opposizione. Se Pontiggia e Bernini dicessero addio, si scenderebbe ad un nove ad otto. La Giunta comunicata da Luca Allievi durante l’incontro in Comune annovera, oltre ad Alampi, David Galli (capogruppo Lega) vicesindaco ed assessore alla Sicurezza, alla viabilità ed alla comunicazione, l’assessore alla Cultura, all’identità e alle tradizioni locali Alessia Borroni, l’assessore alle Attività produttive, allo sviluppo economico e ai servizi sociali Ingrid Pontiggia, tutti in quota Lega, e l’assessore allo Sport ed al tempo libero Antonio Santarsiero, per Fratelli d’Italia. “I nostri siederanno all’opposizione", bacchetta Sala determinato.