L'arrivo di Matteo Salvini a Villa San Martino (Ansa)
L'arrivo di Matteo Salvini a Villa San Martino (Ansa)

Arcore (Monza Brianza), 8 aprile 2018 - È durata circa un'ora la riunione dei tre leader del centrodestra a Villa San Martino, ad Arcore, in vista della formazione del Governo. Il primo a lasciare la residenza di Silvio Berlusconi è stato il segretario della Lega, Matteo Salvini. Appena dopo è stata la volta della leader di Fdi, Giorgia Meloni, che ha lasciato Arcore alla guida di una Smart: mentre usciva dal cancello, si è intravisto nel cortile
Berlusconi che la salutava con la mano, accanto al cane Dudù.

Fuori da villa San Martino, si erano dati appuntamento non solo i giornalisti ma anche una decina di supporter: alcuni con le bandiere di Forza Italia, altri con i cartelli 'Salvini premier'.  I tre leader del centrodestra havrebbero concordato che la delegazione congiunta che si presenterà al secondo giro di consultazioni al Quirinale proporrà al presidente Sergio Mattarella la formazione di un governo a guida centrodestra, che si presenti in Parlamento a chiedere i voti necessari alla fiducia su una base programmatica definita. Si tratta della proposta avanzata da Giorgia Meloni, nei giorni scorsi: un Governo di centrodestra che affronti la prova dell'Aula e cerchi, su alcuni punti programmatici, i consensi mancanti. La Lega, però, resta scettica sull'ipotesi di andare alla conta in Parlamento.