William e Massimiliano Fabbro fondatori dell'azienda
William e Massimiliano Fabbro fondatori dell'azienda

Nova Milanese (Monza e Brianza) 3 novembre 2018 - Un'azienda brianzola si occuperà di sanificazione e pulizie dell’ospedale San Raffaele e Ville Turro di Milano. Il Gruppo Fabbro, leader in Italia nella ristorazione collettiva e nel facility management, si è infatti aggiudicato l’appalto per le sanificazioni, pulizie e distribuzione dei farmaci (trasporto dei medicinali dai magazini ai reparti) delle due strutture. Il contratto, dal valore complessivo di oltre 4 milioni di euro, è partito l’1 novembre e impiega oltre 200 dipendenti (saranno assorbiti gli addetti che già si occupavano di queste mansioni).

L’appalto prevede l’utilizzo di un innovativo sistema di pulizie digitali, che attraverso l’impiego di palmari e una tecnologia QR code certificherà l’avvenuta sanificazione e pulizia di tutti gli ambienti, comprese le sale operatorie. Non solo. Il servizio sarà anche eco-friendly grazie all’esclusivo impiego di detergenti a basso impatto ambientale con imballaggi facilmente biodegradabili e riutilizzabili e carrelli per le pulizie realizzati in plastica riciclata. L’informatizzazione del sistema di pulizie permetterà anche minori spostamenti di persone e macchinari, riducendo i consumi energetici.

«Per il Gruppo Fabbro è un orgoglio offrire i propri servizi all’ospedale San Raffaele e Ville Turro, uno dei poli di eccellenza ospedaliera in Italia», ha commentato Wlliam Fabbro, amministratore delegato del Gruppo. «L’innovativo sistema di gestione digitale delle operazioni di sanificazione – ha aggiunto – unito alla scelta di prodotti a basso impatto ambientale rappresentano un’ulteriore conferma dell’impegno che quotidianamente dedichiamo alla ricerca di soluzioni innovative per i nostri clienti che siano anche in grado di rispettare l’ambiente in cui viviamo».

Il Gruppo Fabbro è stato fondato nel 1999 da William Fabbro e Massimiliano Fabbro, con sedi a Milano, Torino e Roma. Con un fatturato di 90 milioni di euro e oltre 2000 dipendenti è tra i leader italiani nella ristorazione collettiva e nel Facility Management e offre i propri servizi a grandi realtà come l’Arma dei Carabinieri, SEA (Aeroporto di Milano Linat e Malpensa), l’Istituto Auxologico Italiano e l’Istituto Nazionale dei Tumori.