Inaugurazione Gigante di Cesano Maderno
Inaugurazione Gigante di Cesano Maderno

Cesano Maderno (Monza e Brianza), 13 dicembre 2019 - Primo giorno di apertura ieri a Cesano del nuovo supermercato Il Gigante, che ha preso il posto dell’IperDì di via San Benedetto, assorbendone tutti i 34 dipendenti.
Mercoledì sera la prima apertura è stata anticipata da un momento di celebrazione nel quale, accanto alla proprietà, ai dirigenti e ai dipendenti del nuovo punto vendita hanno voluto essere presenti anche rappresentanti dell’amministrazione comunale e del consiglio regionale a celebrare una bella sfida vinta dalla politica propositiva. "Oggi è una giornata speciale, una vera festa per la nostra città", ha detto il sindaco Maurilio Longhin, prendendo la parola subito dopo Giancarlo Panizza, 87enne fondatore e attuale presidente del gruppo Il Gigante, avviato nel 1972 e che solo negli ultimi due mesi ha aperto 4 punti vendita acquisiti dalla catena SuperDì-IperDì. Questo è il più grande ed era fino all’estate scorsa il più problematico. Oggi qui lavorano 81 persone soto la direzione di Nicola Mura.

"Ci sono tanti drammi occupazionali nel nostro territorio. Ma questa storia si è conclusa bene e ne sono orgoglioso ". Presenti al taglio del nastro anche il presidente della commissione Attività produttive di Regione Lombardia, Gianmarco Senna, che ha ricordato i passaggi compiuti in piena sintonia con amministrazione comunale, proprietà dell’immobile e azienda subentrante, fino a trovare l’accordo definitivo. Ha voluto accanto a sé anche i consiglieri regionali Andrea Monti e Gigi Ponti, che lo hanno affiancato in questo percorso, iniziato nell’agosto del 2018, quando in questo stesso capannone c’erano tanti scaffali vuoti e dipendenti nell’angoscia di non conoscere il loro futuro.

Ora tutto questo è alle spalle e qui c’è uno dei supermercati più grandi e moderni della zona, con 2500 metri quadrati di superficie di vendita, oltre 200 posti auto, un ristorante interno con 40 posti a sedere, una piccola galleria di negozi di servizio (ci sarà presto anche un centro prelievi) e tante specialità. "La nostra forza sono da sempre i freschi, in particolare la carne da filiera certificata", ha sottolineato Panizza nel discorso inaugurale. Da evidenziare tra le specifiche del punto vendita l’utilizzo di illuminazione led a basso consumo, i forni alimentati a pellet per la produzione quotidiana di pane da lievito madre e con farine esclusivamente italiane. Da ieri, primo giorno di apertura, subito l’assalto dei clienti, attratti anche dalla speciale campagna promozionale del sottocosto. "La crisi è alla spalle ora si apre una fase nuova - ha concluso il sindaco Longhin - Siamo soddisfatti e guardiamo avanti con fiducia. Passeremo un Natale felice pensando a chi ha ritrovato il lavoro".