Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 giu 2022

Un’altra rissa a bottigliate Due denunce agli Artigianelli

Nigeriani feriti con i cocci e morsi, poi l’arrivo dei carabinieri. Per uno dei contendenti è stato proposto anche il foglio di via

4 giu 2022
dario crippa
Cronaca
Decisivo l’intervento dei carabinierin per sedare la rissa e bloccare i contendenti
Decisivo l’intervento dei carabinierin per sedare la rissa e bloccare i contendenti
Decisivo l’intervento dei carabinierin per sedare la rissa e bloccare i contendenti
Decisivo l’intervento dei carabinierin per sedare la rissa e bloccare i contendenti
Decisivo l’intervento dei carabinierin per sedare la rissa e bloccare i contendenti
Decisivo l’intervento dei carabinierin per sedare la rissa e bloccare i contendenti

di Dario Crippa

Un duello a colpi di bottiglie a due passi dal centro a Monza. Un nigeriano ferito al volto, forse anche con un morso, e paura tra i passanti.

Soltanto l’arrivo dei carabinieri ha impedito conseguenze più gravi ed entrambi i contendenti sono stati bloccati.

DAccade tutto domenica sera scorso. I carabinieri della Compagnia di Monza ricevono una segnalazione: ai giardini di via degli Artigianelli, zona calda della città già teatro di risse e spaccio, è in corso una lite violenta fra due individui, di origine centroafricana, che si stanno affrontando a colpi di bottiglie.

Botte, e ferite reciproche, sangue, urla, sotto gli sguardi impauriti dei passanti.

Giunti sul posto unitamente ad altre pattuglie di rinforzo, i militari agli ordini del maggiore Emanuele D’Onofri bloccano i due contendenti e li separano: uno ha un evidente squarcio alla guancia e l’altro, armato di una bottiglia in vetro (sottoposta immediatamente a sequestro), presenta dei tagli sulle spalle e sulle braccia.

Contestualmente intervengono i medici inviati dal 118 che provvedono a prestare le prime cure ai contendenti e a trasportarli negli ospedali di Vimercate e Monza, da cui sono stati poi dimessi con vari giorni di prognosi a causa delle ferite riportate. Da una preliminare ricostruzione sembra che la lite sia nata per futili motivi, fino a sfociare in duello a colpi di bottiglie.

Entrambi sono stati denunciati a piede libero mentre per uno di essi è stata avanzata proposta per l’emissione del foglio di via obbligatorio dal comune di Monza.

Proseguono le indagini per chiarire meglio i contorni di una situazione che si è rivelata spesso esplosiva fra chi frequenta la zona di via Degli Artigianelli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?