Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Un caso le minacce di Mr. Rizzus alla figlia di Staffelli: introvabile

La figlia di Valerio Staffelli ha denunciato il trapper brianzolo Simone Rizzuto, in arte Mr. Rizzus, per una frase volgare e violenta nei suoi confronti contenuta in una sua canzone. Ma la Procura ne ha chiesto l’archiviazione. E’ quanto sostiene a “Striscia la notizia“ Staffelli, secondo cui il motivo sarebbe che "le autorità non sono riuscite a rintracciare Mr. Rizzus". "Mi pare curioso - aggiunge Valerio Staffelli - dal momento che il trapper non perde occasione di far sapere ai suoi followers in che ristorante o locale si trovi". Inoltre, Staffelli mostra nel servizio anche la chat con una fan, in cui Rizzuto scrive il suo indirizzo di casa a Villasanta. "Insomma, bastava una ricerca in rete per avere tutte le informazioni necessarie - conclude - Nel frattempo, la canzone e i video incriminati sono ancora presenti sul web. Speriamo che, dopo questo servizio, la Procura di Monza sia in grado di far fare alla giustizia il corretto decorso". Simone Rizzuto non è nuovo ai guai con la giustizia. Mr Rizzus e il collega Jordan Jeffrey Baby sono già stati accusati di aver minacciato e insultato via social Brumotti dopo che si era presentato alla stazione di Monza per documentarne lo stato di degrado. Poi erano arrivate le scuse sempre sui social.

S.T.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?