Quotidiano Nazionale logo
2 feb 2022

Tutti in coda col Green pass

L’obbligo di Green pass trova d’accordo la maggior parte dei monzesi che si presenta già con la schermata del cellulare. Problemi negli uffici postali, dove la lettura del pass allo scanner è condizione necessaria per avere il numero in coda. "Non è giusto che ci chiedano il lasciapassare – dice la signora Angela all’ufficio di via Volta – io sono impacciata con questi apparecchi elettronici e impiego un po’ di minuti. Se altri anziani sono come me, si forma la coda". I commercianti si augurano che duri poco: "Per ristoranti e discoteche si tratta di procedure troppo rigide rispetto all’andamento dei dati – fa notare Alessandro Fede Pellone, segretario di ConfCommercio Monza e Brianza – speriamo che a fronte della diminuzione dei casi, le restrizioni durino solo 10 giorni. Ci auguriamo di poter salvare San Valentino, ricorrenza di rilievo per bar, ristoranti e discoteche". Silvio Gandolfi, tabaccaio, fa un controllo ogni ora: "All’inizio – ricorda – ci avevano proposto il controllo a tappeto anche fuori dal negozio. La Federazione tabaccai si è opposta e quindi abbiamo trovato il compromesso del controllo a campione. Io lo faccio ogni ora. Per me è giusto: come occorre la patente per guidare l’auto, così occorre mostrare il Green pass. La maggior parte lo mostra spontaneamente". Favorevole anche la barista accanto: "È una questione di rispetto verso gli altri e verso noi stessi", dice. Controlli a tappeto in bar e ristoranti, anche per chi si siede all’aperto. "Non è giusto che alcuni esercizi possano fare il controllo a campione – interviene Massimo Ripamonti – così vuol dire che alcuni sfuggono". Ma quando il documento non funziona, sale il panico, come è successo a un signore che si accingeva ad entrare in biblioteca. Arrivato allo sportello il pass non ha avuto il segnale verde, pur essendo stato emesso ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?