Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 gen 2022

Monza e rifiuti: un sacco per ogni problema di corretto smaltimento

Dal phon rotto all’olio usato: approda nei quartieri un container attrezzato con una dozzina di bidoni specifici

22 gen 2022
martino agostoni
Cronaca
La scolaresca che ha partecipato alla visita alla piattaforma mobile per la raccolta differenziata dei rifiuti
La scolaresca che ha partecipato alla visita alla piattaforma mobile per la raccolta diffe
La scolaresca che ha partecipato alla visita alla piattaforma mobile per la raccolta differenziata dei rifiuti
La scolaresca che ha partecipato alla visita alla piattaforma mobile per la raccolta diffe

Monza, 23 gennaio 2022 Serve per buttare tutto ciò che non si sa mai dove buttare. Quei materiali e quegli oggetti che non vanno nei normali sacchetti della differenziata, che non sono idonei neppure per il secco indifferenziato, non sono neanche rifiuti organici oppure ingombranti: ora si può prenotare il servizio di ritiro a domicilio.
È il Cam , il Centro Ambientale Mobile, un container attrezzato con almeno una dozzina di bidoni o sacchi, ognuno specifico per buttare tutti quei prodotti che non vanno tra i normali rifiuti domestici ma vanno comunque differenziati. E l’elenco è lungo: si va dagli oli usati sia da cucina sia del motore alle lettiere usate per animali, dai farmaci scaduti alle pile, ma anche gli pneumatici usati, i vecchi cd, tutte le piccole apparecchiature elettriche rotte come phon, ventilatori, robot da cucina, aspirapolveri, telefonini, computer, stampanti, lettori Dvd o Mp3, giocattoli elettrici, oppure i vari tipi di lampade al neon, fluorescenti, a gas o a risparmio energetico, quindi i rifiuti potenzialmente pericolosi come i contenitori di liquidi, sostanze e oggetti, vuoti o pieni, contrassegnati con i simboli di pericolosità.

Ieri mattina è stato presentato il Cam che a partire dal 7 febbraio sarà spostato ogni giorno in un quartiere diverso della città. Per il debutto il container è stato collocato in piazza Roma, davanti all’Arengario, dove sono state invitate due classi delle scuole primarie per conoscerne il funzionamento. La consegna dei rifiuti al Cam sarà sempre assistita, con la presenza di un addetto dell’impresa Sangalli incaricato di fornire informazioni sulla corretta collocazione dei materiali negli specifici scomparti e contenitori.
"Il Centro Ambientale Mobile è un servizio in più – spiega l’assessora all’Ambiente, Martina Sassoli –. È aggiuntivo al servizio di raccolta domiciliare e a chiamata, oppure alla piazzola ecologica, e sarà disponibile 6 mattine alla settimana in posti diversi della città. Inizialmente il Cam seguirà il calendario settimanale dei principali mercati rionali: lunedì sarà in via Donizetti, martedì in via Paisiello, mercoledì in via Po, giovedì in piazza Cambiaghi, venerdì nel quartiere Regina Pacis in via Procaccini perché in via Nievo non ci starebbe, e sabato al centro civico di viale Libertà. Con il tempo adatteremo il servizio alle esigenze e richieste dei vari quartieri della città".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?