SONIA RONCONI
Cronaca

Senso unico della discordia. Santambrogio: "Era previsto"

I sindaci si pizzicano, la replica su via Spinazzola: i lavori sono finiti . Ma l’assessore Marco Mastandrea non è d’accordo: così è pericoloso".

Senso unico della discordia. Santambrogio: "Era previsto"

Senso unico della discordia. Santambrogio: "Era previsto"

di Sonia Ronconi

Il sindaco di Meda, Luca Santambrogio, risponde alla sindaca di Seveso sulla polemica del cambio di marcia di via Vignazzola. Alessia Borroni aveva bacchettato il collega di partito (Lega) Santambrogio per aver ripristinato il senso unico di marcia senza avvertire. "Non voglio fare polemiche con i vicini di Seveso, ma a parlare sono gli atti- spiega Santambrogio -. A gennaio il Comune di Seveso ci ha chiesto di fare un doppio senso di marcia lungo via Vignazzola durante i lavori in via San Carlo. La polizia locale di Meda ha emesso un’ordinanza di modifica temporanea della viabilità per lavori che sono terminati a giugno e il mio comandante ha chiesto a più riprese di ripristinare in senso unico. Con Seveso è partito un dialogo per valutare una soluzione che mettesse in sicurezza la strada, soprattutto per quel che riguarda il calibro, e permettesse di fare il doppio senso ma ancora non si è raggiunto l’obiettivo". ConcludeSantambrogio: "Il mio comandante ha annunciato che a breve avremmo ripristinato il senso unico per motivi di sicurezza (nel periodo di doppio senso diverse auto parcheggiate hanno subito danni per le problematiche legate alla larghezza della strada) e perché l’ordinanza emessa non aveva più senso essendo terminati i lavori. Ho chiamato il sindaco di Seveso per dirle che nei giorni seguenti avremmo ripristinato il senso unico e che, per me, la questione a quel punto era di gestione dei due comandi di polizia locale che non potevano non tener conto dell’esigenza di sicurezza richiesta dai residenti medesi". L’assessore alla polizia locale Marco Mastrandrea ha dichiarato: "Le due Amministrazioni fino ad oggi, soprattutto a livello di polizia Locale, hanno lavorato insieme benissimo, ma quella di ripristinare il senso unico in via Vignazzola è stata un’iniziativa esclusiva e improvvisa del sindaco Santambrogio, senza preavviso alla cittadinanza e con possibili notevoli rischi a livello di sicurezza stradale. Il PGTU approvato dall’Amministrazione medese prevede per la via il doppio senso di marcia, anche Seveso è indirizzata a in questa direzione. Il mio auspicio è che, insieme, si intervenga il prima possibile per ripristinare il doppio senso di marcia".