Carnate (Monza e Brianza), 14 maggio 2018 - Rapinatore seriale semina terrore. Un uomo di Carnate, 34 anni, affidato ai servizi sociali, in crisi di astinenza da cocaina, per procurarsi i soldi della droga ha assaltato in una sola giornata  3 stazioni di servizio tra Carugate e Agrate Brianza e la posta di Carugate. Qui, dopo avere tentato di rubare il denaro delle casse, chiuso fuori dall'ufficio dagli impiegati, ha preso in ostaggio una cliente con in braccio la nipote di 3 anni, puntandole un coltello alla gola. Il sabato di terrore si è concluso con l'arresto del rapinatore, con precedenti di polizia. I carabinieri di Bernareggio sono andati a prenderlo nella sua casa di Carnate, dopo che lui stesso aveva chiamato il 112 per costituirsi. Dopo la lavanda gastrica all'ospedale di Vimercate è stato portato nel carcere di Monza.