Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Monza, 18enne accoltellato alla schiena dopo una lite: è grave

L'episodio in via Bergamo, zona della movida cittadina. La Polizia è a caccia degli aggressori

Inutili i soccorsi
Soccorsi durante la notte (archivio)

Un ragazzo di 18 anni è stato accoltellato questa notte dopo l'una in via Bergamo, zona della movida di Monza. Il giovane, che ha riportato ferite alla schiena, è stato trasportato all'ospedale San Gerardo in codice rosso. Sul posto è intervenuto il 118 con un'ambulanza oltre alla Polizia di Stato. Seciondo le prime testimonianze rese alla Squadra Mobile di Monza, stava passeggiando con la fidanzata e alcuni amici quando un'auto con a bordo tre persone, due uomini e una donna, passandogli accanto a forte velocità, lo ha sfiorato facendogli cadere la birra che aveva in mano.

La bottiglia di vetro si è frantumata a terra e le schegge hanno colpito alle gambe la sua fidanzata. Il ragazzo ha reagito insultando il conducente, che ha frenato ed è sceso dall'auto insieme al secondo uomo. I due hanno violentemente picchiato il diciottenne, colpendolo con calci e pugni, fino a farlo cadere a terra. Uno ha poi estratto un coltello a scatto e lo ha colpito due volte all'addome e una volta alla schiena, minacciandolo e puntandogli la lama alla gola. Poi gli aggressori gli i hanno rubato l'orologio e sono fuggiti. La Polizia di Stato é già sulle tracce dei due uomini. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?