Salvini all'inaugurazione della nuova Questura di Monza (Lapresse)
Salvini all'inaugurazione della nuova Questura di Monza (Lapresse)

Monza, 15 aprile 2019 - Il gran giorno è arrivato. Questa mattina il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha tagliato il nastro della nuova Questura di Monza e Brianza.

In via Montevecchia c'erano autorità civili e militari, i sindaci e rappresentanti di tutti e 55 i comuni della provincia, parlamentari, prefetta, autorità giudiziaria. L'arciprete monsignor Silvano Provasi ha benedetto. Salvini ha ricordato il maresciallo dei carabinieri Vincenzo Di Gennaro rimasto appena ucciso in Puglia e ha espresso orgoglio per un momento atteso da 10 anni. "Una giornata bellissima per monzesi e brianzoli onesti. Meno per i criminali", ha detto. Ha annunciato che fra otto anni alla Questura arriverà il capolinea della metropolitana. Ha ribadito che in Brianza non c'è spazio per la criminalità organizzata e le mafie. Poi ha proseguito il tour in città da carabinieri e Guardia di finanza per la loro contestuale trasformazione in comandi provinciali dei rispettivi corpi. Ha reso omaggio a Narco, il cane antidroga della polizia locale. E ha chiuso alla sede istituzionale della Prefettura in via Casati.