Il tragico incidente (Radaelli)
Il tragico incidente (Radaelli)

Monza, 16 novembre 2017 - Nuovi elementi per ricostruire la dimanica dell'incidente in cui ha perso la vita il piccolo Liam potrebbero arrivare dalle riprese acquisite dalla Polizia locale. Dal filmato delle telecamere di video sorveglianza di Monza è emersa la drammatica sequenza dell'incidente che domenica mattina ha provocato la morte del neonato, di appena un mese, mentre viaggiava insieme con la mamma sull'auto guidata dal padre. Secondo quanto emerso finora, i frame della telecamera confermano che nessun altro veicolo è rimasto coinvolto nel sinistro.

Stando alle immagini, la Fiat Punto guidata dal padre del bimbo, 20 anni, indagato per omicidio colposo e lesioni e ancora ricoverato in prognosi riservata in ospedale, ha improvvisamente sbandato all'altezza del sottopasso di via Fermi, finendo contro il guardrail. Ancora ricoverata in ospedale anche la mamma della piccola vittima. Le indagini sono coordinate dal Pm Alessandro Pepè. Gli inquirenti stanno acquisendo i tabulati telefonici del cellulare del giovane. Non è escluso che il giovane lo stesse utilizzando negli attimi precedenti lo schianto.