Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Monza: troppo alcol, scoppia la rissa da far west. Due feriti e bar chiuso

Pugni e vetrine infrante in un locale del quartiere Cederna. Interviene la polizia

m.g.
Cronaca

Monza – Fiumi di alcol, una parola di troppo e una violenta rissa scoppiata dentro a un bar e proseguita sulla strada. Bilancio: due feriti portati in ospedale e sigilli per venti giorni al locale, il Bar Capolinea nel quartiere di Cederna. A lanciare l'allarme i vicini del locale che dalle finestre hanno assistito alla brutale scazzottata in mezzo alla strada. Quando gli agenti delle Volanti sono arrivati, hanno trovato due uomini completamente ubriachi e con la testa e il volto insanguinati, uno dei due era stato scaraventato contro la vetrina del locale, mandandola in frantumi.

Nei guai anche il gestore del bar che avrebbe continuato a vendere alcolici ai protagonisti della rissa nonostante fossero già ubriachi e non ha chiamato la polizia quando è scoppiata la rissa. Per questo il questore ha disposto la chiusura per 20 giorni, mentre per i due contendenti è stato chiesto il divieto di accesso alle aree urbane.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?