Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 feb 2022

Brianza, molestatore seriale: tra le vittime anche minorenni. In carcere dopo la condanna

Il caso scoperto grazie al coraggio di una donna che lo ha fatto prendere a Oreno: sono emerse altre 8 aggressioni sessuali in 10 giorni

15 feb 2022
CASSANO D ADDA - ARCHIVIO - PROCESSO PER STALKING - FOTO CANALI/NEWPRESS - PER REDAZIONE MARTESANA/METROPOLI - CERRI/PINCIONI/STIMOLO
Una decina le donne prese di mira
CASSANO D ADDA - ARCHIVIO - PROCESSO PER STALKING - FOTO CANALI/NEWPRESS - PER REDAZIONE MARTESANA/METROPOLI - CERRI/PINCIONI/STIMOLO
Una decina le donne prese di mira

Vimercate (Monza) - Per i giudici lo hanno riconosciuto colevole di aver molestato diverse donne e ragazze in vari luoghi della Brianza nel dicembre del 2019 e nel corso delle indgaini sono ermersi anche casi di aggressione sessuale nei confronti di minorenni: un 51enne è stato condannato e 3 anni e 8 mesi di carcere. Sono stati i carabinieri di Vimercate a eseguire l'ordine di carcerazione emesso dalla Corte d'Appello di Milano, presentandosi a casa dell'uomo, che era agli arresti domiciliari, per accompagnarlo al carcere di Monza.

La vicenda ha inizio il 19 dicembre 2019 alle 16: nei pressi dei giardinetti di via Asiago a Oreno, un uomo ha afferrato alle spalle una donna per poi palpeggiarla, ma la vittima ha urlato, si è divincolata e l'aggressore è scappato. Lei l'ha inseguito e in contemporaneamente ha chiamato i carabinieri. Tre pattuglie della compagnia di Vimercate sono intervenute sul posto e la donna, una 26enne, ha indicato ai militari dove aveva visto l'uomo nascondersi. L'uomo è stato trovato dai carabinieri rannicchiato dietro a un cespuglio e arrestato in flagranza per violenza sessuale, finendo prima in carcere e poi agli arresti domiciliari.

Attraverso un appello su giornali e web, i carabinieri hanno invitato altre eventuali vittime a presentarsi in caserma per denunciare: otto le testimonianze - tra cui due minorenni - di molestie avvenute in meno di dieci giorni tra Monza, Vimercate e Concorezzo, che si sono aggiunte alla vittima che lo aveva fatto arrestare. Il 51enne è stato riconosciuto colpevole.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?