Carabinieri
Carabinieri

Monza, 23 aprile 2018 - Parole pesanti, da parte di un pensionato diretti ad una coppia che vive nell’appartamento di fianco.Un 31enne e una 43enne sarebbero colpevoli di non raccogliere dal marciapiedi gli escrementi del loro cane. Il dissapore tra il pensionato e la coppia sarebbe esploso domenica sera in una vecchia corte in via San Sebastiano, a Nova Milanese.

Il pensionato ha lasciato un biglietto sul parabrezza dell’auto dei due fidanzati, in cui scriveva di non lasciare escrementi di animali sulla strada. Quando, la mattina dopo ha incontrato la donna e le ha chiesto sgarbatamente se aveva letto la missiva. Lei si è limitata a replicare che si preoccupava sempre di rimuovere le deiezioni del suo amico a quattro zampe. In preda ad un raptus, l’anziano è tornato armato di mazza, minacciando di usarlo contro i due. Sono arrivati i carabinieri e hanno denunciato il 66enne per minacce aggravate.