Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Maratona al Tambourine fra rock e impegno sociale

Non mancherà l’omaggio appassionato allo storico concerto acustico dei Nirvana

fabio luongo
Cronaca

di Fabio Luongo

La musica d’autore e l’impegno sociale, la comicità graffiante della stand-up comedy e il rock, fino a un omaggio appassionato allo storico concerto acustico dei Nirvana, che ha cambiato lo sguardo sulle sonorità unplugged per almeno un paio di generazioni.

Sono i concerti e gli eventi che animeranno da stasera al weekend il Tambourine di via Carlo Tenca. Si comincerà oggi alle 21.30 con la “Socialma Music Night“, appuntamento promosso dal collettivo Socialma, che ha come scopo organizzare incontri culturali con finalità sociali. La serata si comporrà di una parte musicale che vedrà alternarsi sul palco il cantautore rock Jack Anselmi, il chitarrista Matteo Finizio, i The Madalfa e Saimon. Accanto alle esibizioni, momenti di conoscenza delle attività di due associazioni, Sant Ambroeus Fc, realtà nata per l’inserimento di immigrati e profughi e diventata la prima squadra di rifugiati a esordire in Figc a Milano, e Mission Bambini, che opera in Italia e nel mondo per aiutare i bambini poveri, malati, senza istruzione o che hanno subito violenze, sostenendo progetti di assistenza sanitaria ed educazione e dando una mano, in 20 anni, a più di 1 milione e 400mila bimbi, con 1.800 programmi in 75 Paesi. Ingresso con tessera Arci. Domani alle 22 si cambierà completamente genere con le risate di “Stand-up Comedyficio“, spettacolo di stand-up comedy con 3 diversi artisti che si alterneranno sul palco sotto la guida di Alessio Parenti: microfono alla mano e osservazioni pungenti a non finire, ci saranno Mary Sarnataro, Alessandro Ciacci e Daniele Raco. Ingresso 5 euro con tessera Arci.

Venerdì alle 21.30 tornerà la musica con la seconda edizione del “Petricore Showcase“: al circolo seregnese arriveranno la cantautrice comasca Cheriach Re (nella foto in alto) con la sua miscela intima e diretta di folk, indie-rock e tocchi pop; Möly, in bilico tra indie, pop e canzone d’autore; il mix di pop e psichedelia dei Bohème. Ingresso con tessera Arci e contributo di 3 euro a sostegno di Rete Brianza Pride. Sabato, infine, sempre alle 21.30 “Nirvana unplugged in New York“, con la tribute band dei No Mind che riproporrà il mitico album acustico “Unplugged in New York“ di Kurt Cobain e soci. A seguire, dj-set con Cathouse a base di rock, punk, metal, glam-rock, grunge e crossover. Ingresso 5 euro con tessera Arci.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?